Settore Navale
Periodo Dicembre 2017
Zona Liguria – Toscana
Servizio Fornitura attrezzatura e materiali
Training del personale tecnico
Tecnologia

Hexafluid ha fornito un kit completo di installazione PYPLOK ad un'importante società ligure operante nel settore della tubisteria navale che conta quasi un centinaio di tecnici specializzati in nuove installazioni e refitting di piping a bordo. Tra i propri clienti annoverano Fincantieri, Intermarine e buona parte dei cantieri navali specializzati nella costruzione di megayacht e gigayacht in tutto il territorio della Versilia (Azimut-Benetti, Sanlorenzo, Baglietto, The Italian Sea Group, Codecasa, ecc). Hexafluid ha così ottenuto l'approvazione di Intermarine che, grazie alle certificazioni agli shock test MIL-S-901D, ha scelto PYPLOK per alcune linee di piping a bordo delle sue sofisticate navi cacciamine.

Apprezzata dalla clientela come la più versatile della gamma PYPLOK, la macchina modello 40 copre un notevole range di diametri in rapporto alle sue dimensioni compatte: permette infatti di raccordare tubi in pollici da 1/4″ (13,72 mm) a 3/4″ (26,67 mm) NPS e tubi metrici da 8 a 30 mm. Inoltre, grazie alla nuova pompa elettro-oleodinamica portatile modello B68M alimentata a batterie, è possibile raccordare direttamente on-site senza necessità di alimentazione di cantiere. Questa interessante feature ha rivoluzionato gli interventi di manutenzione navale: un solo tecnico con una singola valigetta può salire a bordo con tutta l'attrezzatura necessaria per raccordare in pochi secondi qualsiasi tubazione, indipendentemente dallo spessore o dal materiale.

Hexafluid ha curato la formazione del personale tecnico dell'azienda cliente con un'intera giornata in training room: dopo un'iniziale fase teorica accompagnata dalla proiezione di video dedicati ogni tecnico ha avuto la possibilità di effettuare delle prove di montaggio, al termine delle quali ognuno di essi ha ricevuto l'attestato di Installatore Autorizzato PYPLOK.